Home page

Corso "Il nuovo diritto fallimentare" - Firenze, 28 febbraio e 15 marzo 2018

 

Corso di Specializzazione ‘La riforma della disciplina sulla crisi d'impresa: analisi e prospettive di funzionamento nell'era del credito deteriorato'

Il Corso di perfezionamento "Il nuovo diritto fallimentare"

Si svolgerà il 28 febbraio e 15 marzo 2017 la dodicesima edizione del Corso di perfezionamento "Il nuovo diritto fallimentare". Il Corso, quest'anno, si occuperà delle prospettive di attuazione della legge delega per la riforma del diritto concorsuale e del contesto attuale, su cui incidono sia una qualche sfiducia della giurisprudenza verso le soluzioni negoziali della crisi (vedremo se motivata o meno), sia le difficoltà e i vincoli del sistema bancario nella gestione dei crediti deteriorati.

Il Corso è in fase di accreditamento per la formazione professionale degli Avvocati e dei Dottori commercialisti ed Esperti contabili, quest'anno anche ai fini della formazione in materie obbligatorie. Il Corso è altresì in fase di accreditamento dalla Scuola Superiore della Magistratura, Struttura Didattica Territoriale di Firenze.

DOMANDA DI ISCRIZIONE

 

*   *   *


Sperando sia utile, rendiamo disponibile il testo della legge delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza (legge 30 ottobre 2017, n. 155).


LEGGE 30 OTTOBRE 2017, N. 155

 

Precedenti edizioni del corso

Nella casella in alto a sinistra sono disponibili anche i materiali delle edizioni degli anni precedenti.
Sono liberamente accessibili solo gli indici. È però possibile richiedere l'accesso ai materiali completi sia del 2017, sia degli anni precedenti, scrivendo a nuovodirittofallimentare@unifi.it. In risposta alla mail verranno specificate le condizioni per l'accesso.



Martedý, 14 Novembre 2017 - 10:18 Stampa la notizia: Corso "Il nuovo diritto fallimentare" - Firenze, 28 febbraio e 15 marzo 2018
Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura della Scuola di Dottorato - Responsabile Tecnico del sito